Russi in Italia

Fondi Storici: Fondo Valori Plastici

a cura di Claudia Palma

Per una presentazione: http://www.ufficignam.beniculturali.it/index.php?it/118/fondi-storici

Il Fondo Valori Plastici, formatosi grazie all'opera di Mario Broglio e Edita Valterovna Zur Muehlen, negli anni '70 è passato di proprietà a Georges de Canino, il quale ha arricchito il patrimonio avuto in eredità con la documentazione personale. Nel 1990 il Fondo Valori Plastici, messo all'asta dalla Christe's, è stato dichiarato di "eccezionale interesse storico-artistico" con decreto ministeriale del 9 aprile 1990, ai sensi dell'art. 5 della L. 1 giugno 1939 n°1089. Divenuto di proprietà dallo Stato italiano, è entrato a far parte dei Fondi Storici della Galleria nazionale d'arte moderna di Roma dove attualmente è conservato dopo essere stato acquisito con diritto di prelazione il 10 aprile 1990.
La documentazione conservata nel Fondo Valori Plastici abbraccia un arco di tempo compreso tra il 1848 e il 1985 ed è suddivisa in cinque grandi sezioni, Documenti, Immagini, Biblioteca, Oggetti d'arte e Oggetti d'arte citati e non trovati, che sono a loro volta articolate in Serie per un complesso di circa seimiladuecento documenti.
La schedatura informatica, estremamente articolata, è stata da poco completata ed è interamente consultabile a partire da questa pagina.


Statistiche