Russi in Italia

Maria Nikolaevna Kuznecova


Luogo e data di nascita: Odessa, 1884
Luogo e data di morte: Parigi (Sainte-Genevičve-des-Bois), 26 aprile 1966
Professione: cantante lirica, danzatrice, coreografa

Figlia del pittore e ritrattista Nikolaj Kuznecov. Lo studio del padre è frequentato da cantanti e musicisti tra i quali Čajkovskij, del quale Kuznecov nel 1893 esegue un ritratto. Sposa Al'bert Al'bertovič Benua (1979-1930), figlio e allievo di Al'bert Benua. Si trasferisce a Pietroburgo dove studia inizialmente come danzatrice, dedicandosi successivamente al canto con la compagnia italiana Marti. Pupilla di Ioakim Tartakov, nel 1905 diventa solista del teatro Mariinskij, dove canta fino al 1913. Sulle scena è Tat'jana, Aida, Norma, Salomé, Mimì, Giulietta. Si esibisce come soprano a Mosca e anche all'estero: al Grand-Opéra di Parigi con Lohengrin (1908), Al Covent Garden di Londra con La Bohème (1909), Faust (1909) e Manon Lescaut (1910); a Montecarlo con Cléopâtre (1913), a Madrid e in altre città. All'Opéra di Parigi dove canta insieme a Fedor Šaljapin, con il quale, giovanissima, si era esibita anche in patria. Artista completa, il 16 settembre 1916 al Théâtre National de l'Opéra-Comique (3° Salle Favart de la Comédie-Italienne) coreografa ed esegue brillantemente Danses espagnoles, per le musiche di Isaac Albeniz e Joaquín Valverde.
Lascia la Russia nel 1918, nascondendosi in una nave per la Svezia, dove si stabilisce continuando a riscuotere successo. In seguito si trasferisce a Barcellona e a Parigi, dove incontra il banchiere Massenet che poi sposerà. Nella capitale francese con Michail Karakash e Benua organizza la compagnia Opéra Russe, che si esibisce in Europa, negli Stati Uniti, in Sudamerica e in Giappone.

Nel luglio del 1921 Marija Kuznecova lascia Parigi e si reca insieme alla famiglia in Italia, presso Giacomo Puccini per studiare il canto italiano, nella villa del maestro a Torre del Lago. Giacomo Puccini e la Kuznecova si erano conosciuti precedentemente a Montecarlo:

Relativamente alla nota controindicata, comunico a codesto Onor. Ministero che il Maestro Puccini Giacomo, personalmente interpellato, dichiara che la Signora Maria Konsnezoff, suddita Russa, prima donna all'opera di Parigi, fu da lui occasionalmente conosciuta a Montecarlo. Da lei pregato di volerla accoglierla nella Villa di Torre del Lago per studiare il canto italiano, rispose di non aver nulla in contrario, però il Puccini non è in grado di riferire sulla condotta politica dell'attrice e dei suoi congiunti (risposta della Regia prefettura di Lucca alla nota del 21 giugno 1921 al Ministero dell'Interno).

Nota
Nei documenti italiani s'incontra Maria Kosnecoff-Konsnecoff.

Fonti archivistiche
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell'Interno, Direzione generale della Pubblica sicurezza, Affari generali e riservati, 1921, A11, b. 16, f. Kosnecoff Maria e famiglia n. 422.

Bibliografia
Dizionario universale della musica e dei musicisti, diretto da A. Basso, Torino, UTET, 1986.
Muzykal'naja Enciklopedija, Moskva 1973-1982.
Russkoe zarubež'e. Zolotaja kniga emigracii, Moskva 1997.
D. I. Pochitonov, Iz prošlogo russkoj opery, Leningrad 1949.
D. Ja. Severjuchin, O. L. Lejkind, Chudožniki russkoj emigracii (1917-1941), Peterburg 1994.
E. Stark, Peterburgskaja opera i ee mastera 1890-1910, Leningrad-Moskva 1940.
Teatral'naja enciklopedija, Moskva 1961-1967.
The Biographical Dictionary of the Former Soviet Union, ed. by J. Vronskaja with V. Chuguev, London 1992.
The New Grove Dictionary of Opera, ed. by S. Sadie, London 1992.

Immagini
http://www.cantabile-subito.de/Sopranos/Kuznetsova__Maria/kuznetsova__maria.html

Laura Piccolo


Marija Kuznecova
(da http://www.cantabile-subito.de/Sopranos/Kuznetsova__Maria/kuznetsova__maria.html)



Marija Kuznecova nella parte di Salomè
(da http://www.cantabile-subito.de/Sopranos/Kuznetsova__Maria/kuznetsova__maria.html)



Marija Kuznecova nel ruolo di Tat'jana nell'Evgenij Onegin di Čajkovskij
(da http://all-photo.ru/empire/index.ru.html?big=on&img=8805&id=8804)

Indietro
Statistiche