Russi in Italia

Mark (Mordouch) Fedorovič Kivatickij


Luogo e data di nascita: Poltava, 9 marzo 1873
Luogo e data di morte: Auschwitz, 2 novembre 1943
Professione: fotografo

Nel 1923 e nel 1924 viene autorizzato insieme alla moglie Tina Melitova (1879-?) a entrare in Italia. Nel 1924 si recano a Torino per affari della compagnia Fotocelere Campassi, via Marocchetti 41, specializzata nella fabbricazione di cartoline illustrate, con cui Kivatickij è in affari da quindici anni. Risiede da venti anni a Parigi, dove ha lo studio fotografico Moreau & Kivatizki, in cui realizza cartoline postali, foto della prima guerra mondiale, figure femminili.

Fonti archivistiche
Archivio centrale dello Stato, Ministero dell'Interno, Direzione generale della Pubblica Sicurezza, Affari generali  e riservati, 1924, cat. A16, b. 27, f. 1502, Kivatizky Marco e moglie Nelitof Tema.
Fondazione Teatro alla Scala, Archivio della Biblioteca Livia Simoni, Collezione fotografie.

Giuseppina Giuliano


Indietro
Statistiche