Russi in Italia

Aleksandr Sergeevič Botkin


Luogo e data di nascita: Pietroburgo, 1867
Luogo e data di morte: San Remo, 13 marzo 1936
Professione: ufficiale, medico

Figlio del famoso terapeuta Sergej Petrovič Botkin e fratello del medico di Nicola II Evgenij Botkin (1865-1918), ucciso con la famiglia reale a Ekaterinburg. Terminata brillantemente l'Accademia militare medica, entra nella flotta e diviene ufficiale militare. Circumnaviga più di una volta il globo terrestre: passa tre anni in America del nord, visita Cina, Giappone, India. Come ufficiale militare non trascura tuttavia la medicina, le sue diagnosi sono estremamente precise, avendo ereditato questo dono dal padre.
È sepolto al cimitero della Foce di San Remo nella tomba di famiglia con Marianna Aleksandrovna (1905-1947) e Marija Pavlovna Botkin (1875-1952).

Necrologi
Nezabytye mogily. Rossijskoe zarube×'e: nekrologi 1917-1999. Moskva, 1999, t. 1, p. 345.
Poslednie novosti (Parigi) 1936, 13 marzo, № 5468.

Fonti archivistiche
Fondazione Giorgio Cini, Venezia. Archivio Angelo e Olga Signorelli.

Vladimir Keidan
Scheda aggiornata il 26 settembre 2010


Indietro
Statistiche