Russi in Italia

Balli russi Leonidoff


Sede: Roma, Corso Italia 11.

La compagnia di danza "Balli russi Leonidoff" è fondata nel 1920 dalla ballerina e coreografa Elena Pisarevskaja – in arte Ileana Leonidoff – e dal regista futurista Aldo Molinari. Esordisce al teatro Quirino di Roma nella primavera 1920 e rimarrà unita per più di vent'anni, fino alla tournée sud-americana degli anni Quaranta.
All'interno della compagnia, che conta circa 20 elementi, Ileana Leonidoff è coreografa e ballerina; Aldo Molinari è impresario, scenografo, costumista e collabora spesso anche alle coreografie. L'apice della carriera italiana dei "Balli russi Leonidoff" è tra il 1928 e il 1930, quando Ileana Leonidoff è chiamata a dirigere la scuola di ballo del Teatro Reale dell'Opera di Roma (ex Teatro Costanzi) ed è seguita dalla sua compagnia.
Tra i vari ballerini e mimi che, nel corso degli anni, hanno seguito Ileana Leonidoff sulle scene italiane e mondiali si annoverano: Dmitrij Rostov, Lida Marskaja, Konstantin Čerkas, Boris Čeriasev, Georgij Samojlov, la bulgara Assia Kasarevska e la polacca Elena Jabchinska.

Nota
Nei documenti d'archivio s'incontra Balli Leonidoff (Assia Casarewska-Casareuska, Elena Jabcinskaja, Boris Ceriaseff, Costantino Cerkass).

Fonti archivistiche
Archivio Centrale dello Stato, Roma, Ministero dell'Interno, Direzione generale della Pubblica sicurezza, Affari generali e riservati, 1922, cat. A11, b. 10, f. Casareuska Assia ed altri artisti russi della compagnia "Balli Leonidoff" 85.

Laura Piccolo
Scheda aggiornata al 20 maggio 2012



Ileana Leonidoff in un costume di scena per La sacra Bibbia di Pier Antonio Gariazzo, 1920.
www.flickr.com/photos/italiangerry/2247923101/

Indietro
Statistiche