Russi in Italia

La Rivista Cinematografica


La rivista, che ha periodicità quindicinale, viene pubblicata a Torino dal 10-25 gennaio 1920 (I, n. 1-2) fino al 1943. Ne è direttore Aurelio De Marco; la redazione è composta da G. Drovetti, A. Andreis, G. Ferrari, A. Spada, A. Gabrielli e altri. La rivista presenta articoli di critica e materiale illustrato sulla cinematografia italiana ed estera. Nei diversi numeri si incontrano sia locandine che recensioni dei film girati da registi russi, tra cui Aleksandr Ural’skij, nonché di film italiani con la partecipazione di attori russi, ad esempio Ida Rubinštejn. Numerosi sono inoltre gli accenni alla troupe di artisti russi presenti in Italia negli anni Venti. Della rivista è stato schedato l'anno 1920 (Bianca Sulpasso).

Visualizza schede bibliografiche

Statistiche