Russi in Italia

Lettere di Rinaldo Küfferle

A cura di Sara Mazzucchelli


Nel fascicolo "Küfferle, Rinaldo" sono raccolte 14 lettere autografe inviate da Küfferle alla Casa Editrice Mondadori tra il 1933 e il 1936, quando lo scrittore e traduttore propone alla casa editrice alcune traduzioni in italiano di opere letterarie russe. Tutte le lettere sono autografe e in italiano. Si riassumono le più interessanti.

1. Piacenza, 27 giugno 1933
Chiede un appuntamento per poter parlare della traduzione di Puškin; domanda quando saranno pronte le bozze di Padri e figli di Turgenev.

2. Piacenza, 27 luglio 1933
Si scusa per il ritardo nella consegna delle bozze corrette di Padri e figli.

3. Piacenza, 4 agosto 1933
Comunica di aver spedito le bozze di Padri e figli, ma di non essere riuscito a trovare un ritratto dell'autore.

4. 2 dicembre 1933
Conferma di accettare il contratto per la scelta e traduzione di una raccolta di racconti di Ivan Bunin, rappresentativi della produzione dello scrittore dell'ultimo decennio. La traduzione completa di un cenno introduttivo sarà consegnata entro il 31 dicembre. Per giugno '34 si impegna a consegnare il Boris Godunov e le ultime tragedie di Puškin.

5. 8 dicembre 1933
Esprime soddisfazione per l'edizione di Padri e figli. Comunica il proprio lavoro sulla traduzione di L'amore di Mitja di Ivan Bunin, per cui chiede un anticipo sul totale da corrrispondergli per la traduzione. Il volume cui si fa riferimento è: Ivan Turgenev, Padri e figli, trad. R. Küfferle, Milano, Mondadori, 1933.


I. Turghènjev, Scene e commedie ("Lo scapolo", "Un'imprudenza", "Al verde", "Corda sottile si strappa", "Pane altrui"). Unica versione integrale e conforme al testo russo con note di Rinaldo Kufferle. Edizione Slavia, Torino, 1927.

6. 6 maggio 1934
Esprime soddisfazione per gli apprezzamenti ricevuti per la traduzione del Boris Godunov e chiede di pubblicarlo prima dell'autunno. Dichiara di aver ricevuto il saldo per la traduzione di L'amore di Mitja di Ivan Bunin, ma aspetta al più presto le bozze da correggere. Il volume di Bunin esce quel anno: Ivan Bunin, L'amore di Mitja e altre prose, trad. di R. Küfferle, Milano, Mondadori, 1934.

7. 29 ottobre 1934
Data la ripresa alla Scala dell'opera di Puškin Boris Godunov, ne sollecita la pubblicazione della traduzione.

8. 6 aprile 1935
Propone di pubblicare la Decima sinfonia di M. Aldanov. Esprime ancora soddisfazione per gli apprezzamenti ricevuti per la traduzione del Boris Godunov e sollecita la pubblicazione.
Il volume di Aldanov uscirà quello stesso anno, ma da un altro editore: Mark Aldanov, L'ultima sinfonia. Romanzo, trad. di R. Küfferle, Milano, Minerva, 1935.

9. 1 maggio 1935
Esprime il proprio dispiacere per non poter pubblicare altre traduzioni da Mondadori, che ha nel catalogo della Medusa un solo autore russo (Bunin). Desidera vedere al più presto la pubblicazione della traduzione del Boris Godunov.

10. Parigi, febbraio 1936
Scrive da Parigi dove partecipa al Comitato Internazionale per le onoranze a Puškin in occasione del centenario dalla morte (1837). Riferisce che in Italia e all'estero si preparano numerose pubblicazioni delle opere del grande poeta russo e sollecita di nuovo la pubblicazione del Boris Godunov. Comunica inoltre di aver fatto diversi incontri interessanti con scrittori dell'emigrazione russa a Parigi, in particolare con Sirin-Nabokov, del quale propone una traduzione da inserire nel catalogo della Medusa.

11. 21 febbraio 1936
Riferisce di un articolo dedicato dal quotidiano francese "La Renaissance" alla sua opera di traduttore dal russo. Racconta inoltre degli incontri interessanti fatti a Parigi (Boris Zajcev, Mark Aldanov, Nadežda Teffi), in particolare con D. S. Merežkovskij, di cui tradurrà Dante. Il volume di Merežkovskij proposto verrà pubblicato da Zanichelli due anni dopo: D. S. Merežkovskij, Dante, trad. R. Küfferle, Bologna, Zanichelli, 1938.

12. 1 maggio 1936
Fa alcune proposte di traduzione e pubblicazione alla casa Mondadori: Prodigio su Notre-dame di V. Janovskij (di cui allega biglietto autografo); i racconti della Teffi; Scrittori russi in esilio. Il volume di Janovskij sarà pubblicato da Bompiani: V. Janovskij, L'altro amore, trad. R. Küfferle, Milano, Bompiani, 1937.

13. 8 maggio 1936
Rimanda alla primavera del 1937 nuove proposte di pubblicazione alla casa Mondadori: in particolare il volume di B. Zajcev, Casa a Passy. I testi proposti in precedenza verranno pubblicati presso altri editori. Chiede chiarimenti per l'opzione del Dante di Merežkovskij, poiché l'autore ne desidera la pubblicazione entro il 1936. Nuovo sollecito per il Boris Godunov di Puškin, che finalmente esce: A. S. Puškin, Il Boris Godunov e le tragedie minori, trad. di R. Küfferle, Milano, Mondadori, 1936.


Statistiche