Russi in Italia

Aleksandr Naumovič Rozenfel’d


Luogo e data di nascita: ?
Luogo e data di morte: ?
Professione: regista

Non si hanno notizie della sua vita in Russia.
Negli anni Venti risiede a Torino, dove lavora come regista presso la società cinematografica Ambrosio Film, dove lavora fino al 1924.
Nel 1920, insieme all'attore e regista Aleksandr Ural'skij, gira due film con Tat'jana Pavlova, Orchidea fatale e La Catena. Nel 1921 è il regista di Io sono fatta così!.., Mara West e Il palazzo dei sogni, ai quali collabora anche il famoso fotografo Giovanni Vitrotti. Sempre nel 1921 insieme al regista Paolo Ambrosio gira Royal Derby, nel 1922 L’uomo che visse 130 anni, e nel 1924 Il castello delle tenebre.
In questi anni italiani ha contatti con Nikolaj Alekseev, amministratore del teatro di arte russa La Falena di Roma, diretto da Ural'skij, e vice-presidente della commissione artistica russa. Secondo una lettera conservata nel fascicolo personale di Alekseev all'Archivio Centrale dello Stato, entrambi hanno vissuto a Capri dove si sono conosciuti.

Successivamente se ne perdono le tracce negli archivi e nella stampa italiana.


Fonti archiviste
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell'Interno, Direzione generale della Pubblica sicurezza, Affari generali e riservati, 1922, cat. A11, b. 10, f. Alexeieff Nicola n. 4.
Torino, Museo del cinema. Corrispondenza L’Orchidea Fatale.

Bibliografia
De Gregorio D. Nascita e morte dell’Ambrosio film // Bianco e nero. 1963. № 1–2, pp. 70–76.
Martinelli V. I film del dopoguerra. 1920. Roma: Nuova ERI, 1995.
Martinelli V. I film degli anni venti. 1921. Roma: Nuova ERI, 1996.
Martinelli V. I film degli anni venti. 1922–1923. Roma: Nuova ERI, 1996.

Nota
Nei documenti italiani s'incontra Alessandro Rosenfeld.


Laura Piccolo
Scheda aggiornata il 1 agosto 2020


Indietro
Statistiche