Russi in Italia

Nadežda Aleksandrovna Vedenisova


Luogo e data di nascita: Milano, 2 maggio 1858
Luogo e data di morte: ?


È la sesta figlia di Aleksandr Petrovič Vedenisov e Elizaveta Ivanovna Zajceva (1829 – 15 agosto 1895), è battezzata il 4 settembre 1858 dal cappellano Teofane Sacromonaco Meliseino della Chiesa di S. Giorgio dei greci di Venezia, venuto appositamente a Milano. Non ci sono molti documenti che riguardano la sua figura. In una lettera della sorella Elisaveta al fratello Petr c’è un accenno sulla sua presenza in casa della madre in Via Pontaccio, 14, dove abitava anche la sorella Tat’jana (forse entrambe assistevano la madre ammalata). Le due sorelle nel 1896 fanno richiesta del passaporto forse per un viaggio in Russia. Muore a Milano ed è sepolta al Cimitero Monumentale.

Le notizie biografiche di Nadežda Vedenisova, ricavate dalle carte di famiglia, si pubblicano per gentile concessione di Sergio Wedenissow.


Fonti archivistiche

Carte di famiglia, Sergio Wedenissow.

Archivio dell’Istituto Ellenico di Studi Bizantini e Postbizantini di Venezia. Registro delle nascite e dei matrimoni.


Agnese Accattoli

29 maggio 2021



Indietro
Statistiche